Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Evak - Skam s3e7 - Tonight Lykke Li

Watch my back so I'll make sure You're right behind me as before Yesterday the night before tomorrow
Dry my eyes so you won't know Dry my eyes so I won't show I know you're right behind me
And don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight
Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight
You walk the surface of this town The high heels above the ground And high horses that we know Keep us safe until the night
You know them all, I know it all Stay put and play along Cause I'm looking for my friend Now I got you, got you
And don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight
Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight Don't you let me go, let me go tonight
Don't you let me go, …

Perle dai libri #144

Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove... «Ehi, Chuck.» Qualcuno ha appena detto il mio nome. Non può essere. Mi concentro sull'armadietto. Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette... «Chuck?» Alzo gli occhi. Davanti a me, c'è nientepopodimenoche Amy. «Chuck, giusto?» dice. Record mondiale di sguardo più lungo senza battere ciglio. «Sì, ehm, sì. Ciao.» E' già qualcosa. «Sono Amy.» Si blocca. «Presente l'ora di matematica...?» Faccio del mio meglio per fingere che questo non sia il momento più importante della mia vita e che non abbia passato tutto il mese a spararmi le pippe pensando a lei e a tenerne il conto. «Ah, ciao.» Di più non riesco a fare. Lei allunga la mano e gliela stringo. Quant'è morbida... Potrei non lavarmi più la mia. Solo per un po'. E' un momento imbarazzante (ancora non ho capito cosa diavolo sta succedendo e cos'ho fatto per meritarmelo).


Mi chiamo Chuck Aaron Karo



Giudizio: 😊




Perle dai libri #143

Ebbro d'amore e di felicità me la feci a piedi da casa Upson fino a Washington Square. Salii i gradini tre alla volta e trovai zia Mame, reclina nel suo immane letto dorato, che infilzava spilli su una mappa militare dell'Europa. «Sei tu, tesorino?». «Sì, zia Mame,» risposi mettendo il naso dentro «sei sveglia?» «Certo che no, caro. Lo sai che ho questo vezzo di dormire seduta, con una mappa in grembo e tutte le luci accese. Fa talmente Napoleone..». Entrai in punta di piedi nella stanza e andai a sedermi sul bordo del letto.  «Zia Mame, mi sono fidanzato e sto per sposarmi». I Balcani precipitarono sulle lenzuola. gli occhiali da lettura di tartaruga scivolarono sulla punta del naso. «Sposarti?» strillò zia Mame. «Tu? Ma se sei ancora un bambino!». «Ho ventidue anni, una laurea, qualche soldo e sono innamorato». «Ma caro, come si dice è un fulmine a ciel sereno. E chi sarebbe questa ragazza?». Fece una pausa, e cambiò leggermente tono. «Non sarà Miss Bubbles, vero?». «Ma no!…

Evak - Skam s3e6 - Hate Me Now Nas ft. Puff Daddy

Escobar's season has returned
It's been a long time, been a long time comin' It's life or death for me now But you know, there's no turning back now This is what makes me, this is what I am Feel me, let's go
You can hate me now but I won't stop now 'Cause I can't stop now, you can hate me now But I won't stop now 'cause I can't stop now You can hate me now, you can hate me now Do it now, do it now, do it now
Don't hate me, hate the money I see, clothes that I buy Ice that I wear, clothes that I try, close your eyes Picture me rollin', sixes, money foldin' Bitches honeys that swollen, the riches, Nas get in ya Most critically acclaimed Pulitzer prize winner Best storyteller thug narrator my style's greater Model dater, big threat to a lot of you haters Commentators ring side try watchin' my paper
Almost a decade quite impressive, most of the best is in the essence For this rap shit that I stand for expanding more to t…

Perle dai libri #142

6 aprile 1984
La mattina dell'ultimo giorno della sua vita, Janie Crowley si sedette accanto a Connor Whitby sull'autobus. Si sentiva stranamente in affanno e cercò di calmarsi con respiri lenti e profondi. Con scarsi risultati. "Tranquilla." «Ho qualcosa da dirti.» Lui restò in silenzio. Non parlava mai molto, pensò Janie. Lo guardò studiarsi le mani appoggiate sulle ginocchia e le studiò anche lei. Aveva le mani molto grandi, notò con un brivido, di paura o di trepidazione, o forse entrambe le cose. Le sue erano gelate. Erano sempre gelate. Se le mise sotto il maglione per riscaldarle. «Ho preso una decisione.» Lui girò la testa all'improvviso per guardarla. L'autobus sobbalzò mentre faceva una curva e i loro corpi scivolarono più vicini, cosicché i loro occhi si ritrovarono a pochi centimetri di distanza. Janie respirava così affannosamente che si chiese se ci fosse qualcosa che non andava in lei. «Sentiamo» disse lui.


I segreti di mio marito Liane Moriarty



Evak - Skam s3e5 - Berghain 2016 Nesbrurussen Mikkel Øwre

Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up
A lot of people just don't know how to get past these bouncers I've asked some people: "How did you do it?" ??? Berghain, are you doing a reading about Bergain? Sure guy. So, you got into the Berghain. It's really difficult to get in. Tell me, how do I get into the Berghain?
Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up Everybody put your hands up DJ turn it up
A lot of people just don'…

Diario delle vacanze 9 - Paestum, Salerno

Per quest'anno, non cambiare Stessa spiaggia stesso mare..
Siamo tornati a Salerno, al Camping La Riva, dove lo scorso anno ci siamo trovati così bene da decidere di ripetere l'esperienza. Quest'estate, tra emergenza incendi e mare grosso, non ci è andata troppo liscia. Il mare grosso ci sta, capita. Dopo un temporale notturno (che ha rinfrescato l'aria e ci voleva, eccome!), il mare era così agitato da non consentire la balneazione per due giorni. Peccato che per noi fossero gli ultimi tre giorni di permanenza al camping. Diciamo che la vacanza è finita maluccio , ma è cominciata peggio! Il nostro arrivo, infatti, è stato accolto da una giornata ventosissima ma il peggio è accaduto il giorno seguente. Tutta la zona di Capaccio, Agropoli e dintorni è stata assediata dalle fiamme di incendi che, alimentati dal vento, pareva non si riuscisse a dominare. Uno di quegli incendi raggiunse anche la nostra zona. Le fiamme erano visibili tanto erano vicine. Un mostro di fumo ner…

Perle dai libri #141

Eh no. Adesso col cazzo che te ne vai. «Torna subito qui!» grido. Riccardo si blocca a metà di un passo, ruota su un piede solo con un che di giullaresco che nella sua ottica dovrebbe essere pure simpatico, e mi fa un mezzo inchino che dovrebbe stare per "ai tuoi ordini". Ai tuoi ordini un accidente, ai tuoi ordini. Se veramente tu eseguissi i miei ordini staresti già lavorando in una piantagione di tè in Bangladesh. «Niente uscita di scena ad effetto, Tulipano Nero di questo paio di coglioni. Rispondi: cosa diavolo ci facevi sotto casa mia?» Riccardo si gratta la testa. I capelli gli esplodono da tutte le parti. Chiunque altro sembrerebbe uno sfollato, a lui dona da morire. Se esistessero degli odiometri, li avrei appena fatti saltare fuori scala. «La faccenda dell'angelo custode non era esauriente?» «Cosa ci facevi.» «E' una domanda spinosa. Poniamo che non possa risponderti.» Socchiudo gli occhi. «Allora io potrei, che so, immaginare che mi stessi spiando. Che tu…

Evak - Skam s3e5 - I'm Not In Love 10cc

I'm not in love So don't forget it It's just a silly phase I'm going through And just because I call you up Don't get me wrong, don't think you've got it made I'm not in love, no no, it's because
I like to see you But then again That doesn't mean you mean that much to me So if I call you Don't make a fuss Don't tell your friends about the two of us I'm not in love, no no, it's because
I keep your picture Upon the wall It hides a nasty stain that's lying there So don't you ask me To give it back I know you know it doesn't mean that much to me I'm not in love, no no, it's because
Ooh you'll wait a long time for me Ooh you'll wait a long time I'm not in love I'm not in love

I'm Not In Love - 10cc

💗 Evak 💗